In prossimità del fiume Noce, su di una falesia rocciosa nelle cui grotte sono state rinvenute tracce di primitivi insediamenti umani risalenti al Paleolitico, si erge l'antica torre di avvistamento Torre Nave. Per la sua conformazione su pianta quadrangolare è probabile che sia stata costruita nel XVI secolo, sotto il regno di Carlo V, e con altre torri costiere costituiva un sistema difensivo, di avvistamento e di comunicazione lungo la fascia costiera del regno di Napoli per difendersi dalle frequenti incursioni saracene e corsare. Ha subito vari rifacimenti negli anni, oggi la struttura è degradata, ma conserva gran parte dei muri perimetrali alcuni parzialmente intonacati.

Torre Nave