La storia di Tortora aleggia negli stretti vicoli e nelle architetture dei suoi monumenti, diversi palazzi conservano ancora oggi elementi decorativi, in particolare nei pregevoli portali litici. La visita al Centro Storico inizia da Piazza Papa Pio XII, seguendo la discesa che si apre a sinistra si attraversa una porta ad arco, il tratto continua fino ad incontrare il corso principale, Corso Garibaldi. L'"Eroe dei due mondi" durante la conquista del meridione d'Italia fu ospitato dalla famiglia Lo Monaco di Ajeta, il 3 settembre 1860, come ricorda la lapide all'ngresso del Palazzo Lo Monaco.

Palazzo Lo Monaco