Nella parte alta del Centro Storico, con vista panoramica sui monti e sulla valle del torrente Fiumarella, è ubicato il Convento Francescano, in Piazza Monastero, a pochi passi da Piazza Papa Pio XII. Il complesso monumentale, costruito nel XVI secolo ed abitato dai monaci fino all’inizio dell’Ottocento, comprende anche la Chiesa dedicata alla S.S. Annunziata ed un chiostro. Si accede alla chiesa attraverso un portale rettangolare sormontato da una vela triangolare con all’interno un dipinto raffigurante l’Annunciazione; l'interno ha una sola navata con soffitto in legno, conserva una statua lignea di Sant’Antonio da Padova, il cui culto a Tortora è molto sentito, e diverse tele raffiguranti scene della Bibbia; il presbiterio è coperto da una cupola a profilo parabolico affrescata con raffigurazioni degli Evangelisti e rivestita esternamente con gradini digradanti di tegole rosse. Al lato destro del portale d'ingresso, sulla facciata principale, si apre un portale ad arco: l’ingresso al vecchio chiostro di forma quadrata che, nonostante le diverse trasformazioni subite, ha mantenuto la sua struttura originaria; sulla volta del portale è scolpito il numero 1628, data di ultimazione dei lavori di costruzione.

Convento Francescano