Per molti è ancora il "fiume di Diamante", il torrente Corvino sfocia nel mare di Diamante proveniente dalla Montea dopo aver attraversato Buonvicino in una vallata ricca di pregevoli specie vegetali ed animali. L'escursione può partire da Diamante, dal Parco Enzo La Valva più noto come Parco del Corvino, o dal centro storico di Buonvicino seguendo le indicazione del Santuario Madonna della neve; nella zona più alta della valle si giunge all'antico villaggio di Serapodolo, abbandonato alla fine degli anni '60, dove ci sono molte sorgenti di acqua purissima. Suggestiva "La gola del Corvino" lunga circa cento metri e le cui pareti sono tappezzate da stalattiti.
Torrente Corvino