Di fronte la città di Praia a Mare, a circa 200 metri dalla costa, si erge l'Isola di Dino, ricoperta di vegetazione tipicamente mediterranea si estende per 50 ettari e raggiunge i 100 metri di altitudine. Costituita da rocce calcaree, è ricca di grotte naturali con stalattiti e stalagmiti; nei suoi fondali che arrivano fino a 45 metri cresce una foresta di coloratissime gorgonie. Il percorso migliore per vedere le sue grotte marine è circumnavigare l'isola seguendo la rotta est-nord–ovest, caratteristiche la Grotta delle Cascate, così chiamata per il rumore continuo delle acque che cadono, la rinomata Grotta Azzurra, che ricorda quella di Capri, e la Grotta del Leone, così detta per una roccia immersa nell'acqua che ha la forma di un leone accovacciato. Accessibile solo ai sub esperti è la Grotta Gargiulo, che si apre a 18 metri sotto la superficie del mare. E' possibile anche effettuare escursioni sull'isola per apprezzare il suo patrimonio floristico e faunistico tra scorci e panorami mozzafiato, visitare la torre di origine Normanna e la stele dedicata alla Madonna della Grotta, patrona di Praia a Mare.
Isola di Dino