L'Antiquarium di Scalea, ubicato in una delle piazze panoramiche del centro storico, è ospitato nella Torre Cimalonga: i reperti archeologici sono disposti cronologicamente, in vetrine ricavate dalle antiche bocche di fuoco della torre, ed illustrano le linee generali dello sviluppo storico-archeologico del territorio, dal Paleolitico fino alla tarda antichità romana, ed il popolamento del territorio di Scalea e dell'antica città di Laos (l'attuale Marcellina).
Antiquarium di Scalea